Ieri, nel tardo pomeriggio, i ricercatori delle universita’ britanniche di Birmingham e Lancaster, che lavorano all’esperimento Atlas del Cern di Ginevra, hanno dato una sensazionale notiza : grazie all’acceleratore di particelle Large Hadron Collider (Lhc)  è stata “trovata” una nuova particella, della famiglia dei mesoni, che fino ad oggi era stata prevista soltanto dai modelli teorici. Il suo nome è Chi_b(3P).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi