Uwe Troeschel, un quarantaduenne tedesco della Sassonia, dopo che negli ultimi mesi ha avuto seri problemi economici ha deciso di provare a mettere in vendita tutto il suo volto a qualunque tatuatore fosse interessato a comprare un angolino della sua faccia per farsi pubblicità.

Grazie al giornale tedesco Bild, che ha fatto da tramite per l’annuncio, il signor Troeschel ha iniziato a ricevere addirittura migliaia di offerte e di proposte per possibili disegni da tatuare risolvendo così, in un sol colpo, i suoi problemi economici. Infatti ha venduto la fronte per 50mila euro, le due guancie per 40mila euro , il mento per 5mila,  le due mandibole per 3mila e 2mila per il naso, per un totale di 100mila euro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi