Avete mai letto l’avviso DON’T TRY THIS AT HOME Cioè l’avvertimento di non provare a rifare a casa le cose viste in televisione? Ebbene non tutti seguono i consigli, proprio come ha fatto David Austin che ha provato ad emulare l’inglese Bear Grylls, famoso per i suoi documentari ai limiti della sopravvivenza.

Il povero Austin, nel tentativo di uguagliare il suo eroe, ci ha rimesso la vita. Infatti aveva da poco intrapreso un viaggio molto pericoloso nelle lande desolate della Scozia che sarebbe dovuto durare all’incirca 1 anno (era partito senza portarsi dietro nemmeno il telefono cellulare). E dopo nemmeno un mese dalla partenza, il giovane 29enne è stato ritrovato senza vita, a causa del freddo estremo e della fame, tra le montagne di Corrour, in Scozia. Gli abitanti della zona hanno commentato l’accaduto dicendo che è stato un vero folle perchè è quasi impossibile sopravvivere un intero inverno in quelle terre estreme.

Corrour and_upperglendee

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi