La previsione di Raffaele Bendandi.

Il romagnolo Raffaele Bendandi ha previsto un disastroso cataclisma che domani dovrebbe investire la città di Roma alle ore 21.00. La sua teoria si basa sul pensiero che i movimenti della crosta terrestre siano causati dai pianeti del sistema solare, che darebbero la possibilità di prevedere i terremoti con largo anticipo.
La Regione Lazio e gli esperti della Protezione Civile, tra cui Mauro Dolce, smentiscono la notizia sostenendo che è impossibile prevedere un terremoto con tale precisione; inoltre Roma non è collocata in una zona sismica, ma a quanto pare neanche le rassicurazioni della Protezione Civile bastano. La paura cresce e i superstiziosi non esiteranno ad allontanarsi dalla città. Saranno, infatti, migliaia i cittadini in ferie nella giornata di domani.
Se si considera che il Bendandi , mai riconosciuto dalla comunità scientifica , ha in passato previsto circa un centinaio di eventi tra l’Italia e il mondo non ci sarebbe tanto da allarmarsi.
Sarà..ma come diceva il grande Totò “Non è vero, ma ci credo!”
A Voi il giudizio!

Milena Morreale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi