La benzina sta raggiungendo delle cifre assolutamente proibitive.

Lo scorso 8 luglio arrivava la notizia che affermava il raggiungimento di un nuovo prezzo record per l’oro nero. Purtroppo, però, queste notificazioni non smettono di giungere e, con precisa cadenza, molteplici canali di informazione segnalano l’aumento della benzina.

I centesimi continuano a salire fino ad oggi, 27 luglio 2011, che si raggiunge un nuovo record storico.

La Staffetta Quotidiana evidenzia l’aumento negli impianti Ip. Difatti sale sia la verde, che arriva a 1,641, sia il gasolio che raggiunge il prezzo di 1,523 euro a litro.

Gli italiani pensano, dunque, di passare agli impianti GPL oppure di dare un taglio netto decidendo di convertirsi alle auto elettriche. Il freno maggiore è sicuramente la scarsa presenza di stazionamenti per rifornire energia alla propria vettura, ma l’Autorità per l’Energia ha approvato dei progetti che programmano la realizzazione di oltre 1000 centri di rifornimento per trasporti elettrici.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi