INDIA – Morto oggi, in un ospedale dell’Andhra Pradesh, Sai Baba, 85 anni, leader spirituale indiano.

Considerato dai suoi seguaci un Dio vivente, conosciuto in tutto il mondo, il guru era ricoverato da circa un mese nell’ospedale di Puttaparthi per problemi cardiaci, cittadina nel sud dell’India dove si trova il suo ashram. Radunati in migliaia i suoi sostenitori davanti all’ospedale.

Il corpo sarà tenuto per i prossimi due giorni nell’ashram di Puttaparthy per permettere ai fedeli di omaggiare la salma e preparare i funerali di mercoledì.

Migliaia erano già i fedeli confluiti in questi giorni nella cittadina, riunioni di preghiera sono in corso nelle migliaia di centri da lui fondati.

Secondo il medico dell’ospedale, Sai Baba è morto alle 7.40 ora indiana per collasso cardiocircolatorio.

Matteo Morreale

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi