Nella sala in cui il Premier tiene le conferenze stampa, proprio nella parete avanti cui si piazza, è rappresentato un prezioso dipinto del Tiepolo, che impreziosisce anche l’immagine di chi gli sta davanti, ma ha – anzi aveva – un difetto: la donna rappresentata aveva il seno scoperto.

Qualche tempo fa, tra una smentita  e l’altra, la donna è apparsa pudicamente coperta da un velo.

Non è la prima volta che accade un fatto del genere: nell’oscurantismo della Controriforma, le figure nude  di Michelangelo furono rivestite ad opera di un pitttore, passato alla storia come “il Braghettone”…

Ma la cosa curiosa è che il dipinto ora velato, per ironia della sorte, si intitoli “La verità svelata”…

  Ma allora,  neanche nei quadri la verità può essere svelata?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi