Dosi per 4 persone

 

Ingredienti:

12 fettine di fesa di tacchino (piuttosto sottili e larghe)

12 fettine di pancetta

80 gr di burro

6 carciofi grandi

1 limone

1 spicchio d’aglio

Salvia q.b.

½ bicchiere di vino bianco secco

Brodo q.b.

Olio q.b.

Pepe e sale q.b.

Stecchini di legno

Preparazione:

Mondate i carciofi eliminando tutte le foglie esterne e dure. Tagliateli in quattro parti ed immergeteli in acqua. Unite il succo del limone.

Fateli rosolare in un tegame con 30 gr di burro e un pizzico di sale. A metà cottura sgocciolateli.

Battete un po’ le fettine con il batticarne. Su ognuna poggiate una fettina di pancetta e due spicchi di carciofi. Salate, pepate ed avvolgete le fettine su se stesse fermandole poi con un paio di stecchini nei quali infilerete un paio di foglioline di salvia.

Sciogliete il burro restante in un tegame assieme all’olio e l’aglio. Adagiate gli involtini e fateli rosolare su ambo i lati.

Sfumate con il vino e lasciatelo evaporare.

Portate a termine la cottura a fuoco medio, unendo di tanto in tanto un po’ di brodo preparato a parte.

Servite gli involtini su un piatto da portata irrodandoli con il sughetto di cottura. 

Unisciti alla discussione

1 commento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi