La crema fritta ha fatto parte fino al secolo scorso dei dolci tipici napoletani. Era nota con il nome di “ammacchè” ed è andata nel tempo progressivamente scomparendo. Si tratta proprio della crema, quella tradizionale che utilizzate per fare i dolci! In questo caso però andrà fritta dopo averla fatta precedentemente solidificare. Vediamo come si prepara!

 

Ingredienti:

40 gr di farina per dolci

3 tuorli

500 ml di latte intero

La scorza di un limone medio

40 gr di maizena

100 gr di zucchero

1 baccello di vaniglia

Olio di semi di arachidi q.b.

2 uova

Pangrattato q.b.

Zucchero q.b.

Procedimento:

Preparate la crema.

Ponete il latte sul fuoco (lasciatene metà da parte) in una pentola capiente assieme alla scorza del limone e al baccello di vaniglia intero. Una volta sfiorato il bollore spegnete e lasciate in infusione.

In un recipiente lavorate i tuorli e lo zucchero con una frusta elettrica. Unite metà del latte (che avevate lasciato da parte) a filo mescolando sempre. Successivamente unite a poco a poco la farina e la maizena setacciate.

Unite il composto alla pentola con il latte eliminandovi prima il baccello e la scorza di limone.

Fate riscaldare dolcemente unendo il latte rimasto a filo avendo cura di mescolare sempre per evitare la formazione di grumi.

Una volta che la crema si è addensata spegnete il fuoco.

Adesso prendete una teglia bassa e larga, ricopritela di pellicola trasparente e stendetevi la crema sopra livellandola con una spatola.

Lasciate riposare per due ore a temperatura ambiente e senza coprirla.

La crema si sarà ormai ben raffreddata e solidificata.

Tagliatela a cubetti o losanghe con un coltello lungo.

Passate i cubetti/losanghe prima nel pangrattato, poi nell’uovo sbattuto e ancora nel pangrattato.

Friggete in abbondante olio bollente. Fate raffreddare appena e gustate con una spolverata di zucchero!

Unisciti alla discussione

2 commenti

  1. An impressive share, I just given this onto a colleague who was doing a little analysis on this. And he in fact bought me breakfast because I found it for him.. smile. So let me reword that: Thnx for the treat! But yeah Thnkx for spending the time to discuss this, I feel strongly about it and love reading more on this topic. If possible, as you become expertise, would you mind updating your blog with more details? It is highly helpful for me. Big thumb up for this blog post!

  2. Aw, this was a really nice post. In idea I would like to put in writing like this additionally ? taking time and actual effort to make a very good article? but what can I say? I procrastinate alot and by no means seem to get something done.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi