Peggiora sempre più la situazione economica e finanziaria della Grecia. L’agenzia di rating Moody’s ha effettuato un ulteriore declassamento, abbassando il livello del paese ellenico da Ca a C. Molti lo definiscono rating “spazzatura”, cioè un livello molto prossimo al default.

La scelta di Moody’s è conseguente alla proposta di ristrutturazione del debito della Grecia che prevede “perdite per gli investitori di oltre il 70%, e ciò è in linea con i criteri di Moody’s per un rating C”. Ciò è quanto si può evincere da una nota dell’agenzia. Pochi giorni fa anche Standard & Poor’s ha tagliato il rating del paese portandolo a “default selettivo” mentre Fitch l’ha ridotto a C da CCC prevedendo un default a breve.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi