Enrico Mentana, noto giornalista e direttore del Tg di La7, ha rassegnato le due dimissioni quest’ oggi. Il cronista, profondamente indignato dalla denuncia ricevuta per presunto comportamento antisindacale, ha dichiarato: “Ieri pomeriggio ho appreso dalle agenzie di essere stato denunciato dal mio Cdr. Ho atteso 24 ore per verificare eventuali ravvedimenti che non ci sono stati. Essendo impensabile continuare a lavorare anche solo per un giorno con chi mi ha denunciato rassegno da subito le dimissioni dalla direzione del Tg La7“.

Secondo l’Associazione Stampa Romana (Asr) Mentana aveva rifiutato di leggere in diretta Tv un comunicato della Fnsi che appoggiava lo sciopero dei poligrafici, proclamato nell’ambito dell’operazione Cgil-Cisl-Uil e Ugl contro la manovra finanziaria del governo Monti.

Il segretario dell’Asr, Paolo Butturini, spiega le motivazioni della decisione: “Non possiamo consentire ad alcuno di contravvenire alle regole sindacali. I dati di ascolto o l’innegabile professionalità di un direttore non possono fare da schermo alla violazione delle norme. Ho personalmente e più volte richiamato Mentana a un comportamento più conciliante e al rispetto del contratto. Mi dolgo che questi richiami siano caduti nel vuoto“.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fonire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o clicchi su "Accetta" permetti al loro utilizzo.

Chiudi