Sony Xperia brickato? Soluzione per ripristinarlo. [RIPRISTINO BOOTLOADER + RIPRISTINO FIRMWARE ORIGINALE]

0
1978
sony ericsson xperia arc leak 2

NOTA BENE!

Questa procedura è valida solo per chi ha sbloccato il bootloader tramite l’HowTo UFFICIALE di Sony!

Chi ha usato altri sistemi NON PUO’ BLOCCARE IL BOOTLOADER in quanto viene già visto come bloccato, rischiate solo il brick del dispositivo.

Valido e testato su Xperia ARC, PLAY, NEO e S, per gli altri c’è da provare.

Per gli Xperia X10 vedi le istruzioni a fine articolo.

Salve a tutti!

Sono in molti i possessori di dispositivi Sony Xperia (Android) che hanno sbloccato il bootloader così da poter sostituire la ROM con una modificata.

Questa pratica, aiutata e sostenuta dalla stessa Sony con un semplice HowTo, permette di sfruttare appieno il proprio dispositivo Xperia con software “domestico”, ma porta con se 3 problematiche, due delle quali molto gravi.

Lo sblocco del bootloader, difatti, non solo annulla la garanzia e cancella i DRM, ma sopratutto non permette più di aggiornare il proprio dispositivo via OTA (Over The Air) il che significa che sono impossibili tutti gli aggiornamenti tramite l’update center, il Companion o quant’altro permetta un aggiornamento ufficiale.

Tutti gli sprovveduti che hanno tentato questo aggiornamento hanno avuto come unico effetto il totale brick del dispositivo.

Questa guida vi permetterà di RIPRISTINARE IL BOOTLOADER in modo da poter effettuare l’aggiornamento OTA, sopratutto in vista di Android 4.0 rilasciato da Aprile in poi per tutti gli Xperia e vi consentirà di sbriccare il telefono nel caso in cui abbiate effettuato un aggiornamento OTA col bootloader sbloccato.

Per il solo ripristino del bootloader vi servirà:

1\ Il software FlashTool che trovate QUI

2\ Il file FTF per il ripristino del bootloader che trovate QUI

(QUI per Xperia S)

Se avete brickato il vostro Xperia allora dovete anche scaricare il firmware ufficiale Sony in formato  FTF da QUI (mirror per r800i android 2.3.4 versione 0.62 QUI)

AVVISO PER CHI DEVE RIPRISTINARE UN DISPOSITIVO BRICKATO:
Scaricate il firmware relativo al vostro terminale, per sapere se il vostro è un r800i o un r800a vi basterà togliere la batteria e guardare il codice sul retro del dispositivo.

La procedura è davvero semplicissima, testata personalmente sul mio Sony Xperia Play.

 

Aprite la cartella in cui avete installato Flashtool e da lì dirigetevi sulla sottocartella FIRMWARES (solitamente C:\Flashtool\firmwares)

1- Copiate il file “Xperia_Relock_bootloader.ftf” in questa cartella

1b- SOLO SE dovrete ripristinare il vostro Xperia brickato inserirete anche il file “R800i_4.0.2.A.0.62_(1253-4437).ftf”

2- Collegate il vostro Xperia via USB al PC ed aprite Flashtool

Il programma vi si mostrerà così:

3- Cliccate sul fulmine e selezionate la modalità FLASHTOOL

 

A questo punto vi si aprirà questa schermata:

4- Selezionate come da immagine RELOCK_BOOTLOADER e premete su OK

A questo punto apparirà la seguente schermata:

Non vi resta altro che seguire le istruzioni a schermo e cioè:

5- Disconnettere lo smartphone

6- Spegnere il dispositivo

7- Scollegare la batteria per 5 secondi e ricollegarla

8- Tenere premuto il pulsante BACK (INDIETRO) e collegare l’USB al PC

A questo punto comincerà il Flashing che, nel caso del ripristino del rooting, durerà pochi secondi.

Quando Flashtool vi dirà che ha completato disconnettete l’USB e riaccendete il telefono, se non si dovesse accendere togliete la batteria per 5 secondi e riprovate.

 

Ora il telefono ha nuovamente il Bootloader bloccato 😉

 

ATTENZIONE! CONTINUATE LA PROCEDURA CON I PASSI SEGUENTI SOLO SE IL VOSTRO TELEFONO È BRICKATO!

Ora che avete ribloccato il bootloader potete tentare di accendere il vostro dispositivo, in alcuni rari casi difatti è sufficiente quanto già fatto per miracolosamente far rinascere il terminale.

Se il telefono non dovesse ripartire non disperate e seguite la guida.

ATTENZIONE!

Con la seguente procedura perderete tutti i dati personali in quanto il telefono verrà riportato alle impostazioni di fabbrica.

9- Rieffettuate i passi da 4 a 8 ma invece di selezionare relock_bootloader SELEZIONATE R800i  o R800A dipende dal firmware che avete scaricato per il vostro dispositivo.

La procedura dura alcuni minuti, non disperate.

Al termine della quale il vostro telefono dovrebbe poter ripartire; appena Flashtool avrà terminato ogni operazione disconnettetelo, togliete la batteria per 5 secondi, reinseritela e provate ad accenderlo.

 

ATTENZIONE!

Queste procedure nonostante la sicurezza con cui operano potrebbero portare al brick del telefono, la redazione e l’autore declinano ogni responsabilità per eventuali danni ai vostri dispositivi.

ATTENZIONE!

Quello che segue è la procedura di sblocco SOLO per Xperia X10!

1\ Scaricate il file s1tool.7z da QUI
2\ Scompattatelo in una cartella
3\ Aprite il file s1tool.exe a telefono scollegato
4\ Spegnete il telefono
5\ Premete il pulsante di accensione, come il telefono inizierà a vibrare collegate il cavo usb
6\ Premete il pulsante RESTORE su s1tool

Valido per X10 di entrambi i tipi, 7227 o 8250.