AGCOM, tagli alle tariffe della telefonia mobile. Dal 2013 0,98 cent/min per tutti gli operatori.

0
73
telefonia antenne

 

L’Autorità per le Garanzie nelle Comunicazioni, aveva già programmato una contrazione delle tariffe di telefonia mobile con decorrenza gennaio 2015 ma ha comunicato che è stato avviato il procedimento che anticipa il suddetto taglio per tutti quei casi in cui l’utente chiama una persona che appartiene a un operatore differente dal proprio. L’Autorità “stabilisce l’obbligo agli operatori di telefonia mobile italiani di accesso ed uso delle risorse di rete in una maniera più trasparente, senza distinzione tra compagnie e con prezzi più controllati e ridotti”.

Dal 1 luglio 2012, Tim, Vodafone e Wind dovranno tenersi sotto la soglia dei 2,50 cent/min, entro il 1 gennaio 2013 sotto la soglia di 1,50 cent/min, ed infine la riduzione si concluderà entro il 1 luglio 2013, quando tutte le tariffe si dovranno attestare entro gli 0,98 cent/min.

Per quanto riguarda invece la compagnia H3G, le tariffe saranno di 3,50 cent/min dal 1 luglio 2012, poi di 1,70 cent/min dal 1 gennaio 2013 e dal 1 luglio 2013 si attesteranno sotto la stessa soglia di 0,98 cent/min.