No alla censura su internet. Firma la petizione per fermare AGCOM

0
51
agcom-no-censura

Addio libertà su internet.

Questo è quello che potrebbe accedere se la normativa attuata da AGCOM dovesse entrare in vigore il 6 luglio 2011.

Tocca a noi scendere in campo. Se non cercheremo di smuovere la situazione state certi che un giorno vi troverete a raccontare di quanto potesse essere bello avere un mondo, anche se solo virtuale, dove poter esprimere tutto ciò che si vuole senza avere un Grande Fratello che dall’alto monitorizza la nostra libertà di parola.

Non restate passivi dinnanzi una condizione che potrebbe per sempre sconvolgere la realtà del web. AGCOM fra pochi giorni potrà decidere di applicare sanzioni a portali che non rispettano le regole oppure di oscurare del tutto un determinato indirizzo che non risulterà più raggiungibile dall’Italia.

Anche il gruppo Anonymus è sceso in campo facendo risultare offline l’ufficiale portale di AGCOM per una manciata di ore.

Cosa potete fare? Il minimo è firmare la petizione!

Mobilitate i vostri amici e parenti, cerchiamo di fermare l’azione di AGCOM!