LinkedIn: il social network che ti fa trovare lavoro supera i 150mln di utenti

0
32
linkedin-logo-sede

LinkedIn negli ultimi mesi dell’anno scorso ha registrato il notevole aumento di fatturato del 105% raggiungendo un utile netto nell’ultimo trimestre dell’anno scorso di ben 6.9 milioni di dollari. Linkedin ha fatto il suo ingresso in Borsa solo lo scorso maggio, e in pochissimo tempo ha ottenuto, al Nasdaq, la seconda migliore performance tra le quotazioni del 2011.

La carattestica sostanziale che lo differenzia dalle altre piattaforme come Facebook, Twitter, Tumblr, etc.. è che non contiene alcuna immagine, nessuno status e non ci sono ‘amici’ o cose del genere, ma che si basa su un sistema di condivisione di contenuti, conoscenze e contatti. Perciò il sito, che è interamente volto al mondo del lavoro, è fatto in modo tale che gli utenti che si iscrivono, dopo aver inserito le loro informazioni principali (caratterizzate soprattutto dalle esperienze lavorative) e quello di cui sono alla ricerca, possono cominciare a ricercare lavori o contatti interessanti.

Come per gli altri social network gli introiti derivano tutti da pubblicità, da abbonamenti a servizi premium e soprattutto dai programmi per la ricerca di profili lavorativi interni alla sua banca dati composta dai vari curricula degli utenti.

Quest’anno ha superato i 150milioni di iscritti nel mondo, e la maggiore parte dei nuovi utenti viene dai paesi in via di sviluppo come l’India e il SudAmerica.