Megaupload, il fondatore oggi è stato rilasciato su cauzione

0
16
kim doctom

 

L’ormai famoso fondatore del noto sito web per il filesharing Megaupload, Kim Schmitz, meglio conosciuto come Kim Doctom, arrestato il 20 gennaio scorso con l’accusa di violazione del copyright, oggi è uscito di prigione su cauzione.

Nonostante gli Stati Uniti ancora chiedano la sua estradizione affinchè possa essere processato nei tribunali americani per rispondere alle accuse di violazione del copyright, la giustizia neozelandese ha deciso di poter concedere la libertà su cauzione. Secondo il giudice Nevin Dawson il rischio che l’imputato possa fuggire è minimo perchè gli inquirenti assicurano che tutti i beni materiali dell’imputato sono già stati sequestrati e che non c’è più nessun conto bancario a suo nome.

Il 20 febbrario, nella sua suntuosa villa ad Auckland, Nuova Zelanda, il signor Doctom fu arrestato insieme ad altri tre suoi collaboratori per la gestione di Megaupload.