Ecco la canzone di Megaupload, con la partecipazione di molti artisti: Universal vanta diritti inesistenti

0
25
Megaupload

 

Megaupload, il popolare sito di file hosting, è al centro di una nuova battaglia con le major discografiche. Nello specifico è la Universal a far guerra al sito accusandolo di avallare la pirateria. In realtà, la casa discografica ha sempre incolpato Megaupload di favorire la pirateria con la sua stessa esistenza, ma l’ultimo episodio riguarda un video creato dallo stesso sito di file hosting che viene costantemente censurato sulla rete.

In sostanza, Megaupload ha diffuso su YouTube un video con la partecipazione di artisti di fama mondiale quali P.Diddy, Alicia Keys, Snoop Dogg, Chris Brown, per promuovere i propri servizi online. Il video, con annessa canzone molto orecchiabile, ha avuto un successo clamoroso tra gli internauti creando anche una campagna pubblicitaria talmente imponente da ottenere l’appoggio di un numero sempre maggiore di artisti.

Dove risiede il problema? La Universal ha vantato diritti inesistenti sul brano e chiesto l’immediata rimozione del video. Tanto è vero che è sparito e ricomparso decine di volte su internet. Kim Schmitz, fondatore di MegaUpload, ha inviato diverse notifiche di infrazione dichiarando che “È ridicolo come Universal stia abusando del proprio potere d’intervento nel sistema di YouTube per fermare la nostra campagna legittima. Stanno consapevolmente sabotando questa campagna virale. Ciò che stanno facendo è illegale. E queste sono le persone che chiamano MegaUpload “pirata”? È pazzia!”.

Secondo il suo parere, Universal sta abusando degli strumenti messi a disposizione da Youtube. Infatti, ha inviato anche una contronotifica internazionale a Youtube.

Il video è sempre visibile sulla homepage di http://www.megaupload.com/, è sufficiente cliccare sulla “M” sopra la scritta MEGASONG