Windows 8, nuova modalità di boot

0
20
windows8

Microsoft tramite il suo blog ufficiale fa sapere di una nuova funzionalità nel suo prossimo sistema operativo: uno startup rapido, quasi istantaneo.

Il team di sviluppo ha ideato uno spegnimento del sistema a metà strada tra spegnimento completo e l’ibernazione. L’ibernazione è un sistema presente in windows che permette di spegnere il proprio pc salvando, però, la sessione di lavoro, così facendo è possibile alla riaccensione del pc di poter riprendere il proprio lavoro comodamente e facilmente. Da non confondere con la sospensione, che invece fa si che il computer necessiti ancora di energia, altrimenti lo spegnimento del computer risulta anomalo.

Secondo Microsoft il 57% degli utenti di PC desktop e il 45% degli utenti di PC notebook mandano in sospensione i loro PC invece che spegnerli completamente, ma che nonostante tutto gli utenti preferiscono avere uno startup pulito, senza ritrovarsi i programmi in esecuzione, poichè altrimenti la soluzione per un boot rapido è spegnere con l’ibernazione.

Così in Windows 8 è stata inserita una nuova modalità di spegnimento, che salva lo stato attuale del Kernel, mentre spegne la sessione utente, così facendo si assicura un avvio rapido ed uno spegnimento altrettanto rapido (non lento come l’ibernazione) poichè i dati del kernel non sono mai in misura eccessiva.

Di seguito sono illustrati i passi del boot di Windows 8, per “cold boot” s’intende lo startup presente in Windows 7

W8-coldBoot

Dove notiamo che, in tempo di boot, l’inizializzazione del sistema è senz’altro una delle attività più dispendiose.

Di seguito Microsoft mostra i risultati dei test della nuova tecnologia:

W8-graficoBooT

Dove la barra di colore più azzurro scuro rappresenta il tempo di boot di Windows 8.

Infine, per completezza, vi mostriamo il video creato da microsoft per l’occasione

{qtube vid:=dz0yTEdv3JI}