Arriva il wireless 802.11ac. Superare la barriera del Gbps

0
37
802 11ac_corpo

 

Si è chiuso il CES 2012, l’edizione delle tv intelligenti, dei nuovi smartphone LTE, dei tablet che sfideranno l’iPad e dell’esordio USA dei Windows Phone.
Ma tra le tante novità che sono state presentate ad una non è stata data l’importanza che invece avrebbe meritato. Si tratta del nuovo standard wireless 802.11ac, successore dell’attuale Wi-Fi n (802.11n). La nuova teconologia permetterà di superare tranquillamente la barriera del Gbps, cioè di 1 Gigabit al secondo, impostandosi sulla frequenza dei 5 GHz.

 

Alla fiera di Las Vegas la Buffalo (produttore americano di dispositivi wireless, multimedia e soluzioni di storage) già ha mostrato il suo funzionamento ed ha promesso che entro la seconda metà del 2012 sarà pronto per il mercato, cioè solo il tempo per definire la standardizzazione.