Le ultime parole di Steve Jobs confessate dalla sorella

0
49
steve jobs_apple

 

Il 24 febbraio del 1955, nasceva un uomo che avrebbe cambiato la storia della tecnologia: Steve Jobs. Il futuro fondatore della Apple fu dato in adozione alla famiglia Jobs. Molti anni dopo Steve, venne a sapere di avere una sorella più giovane: Mona Simpson.

La sorella ha voluto condividere con il mondo intero le ultime parole di suo fratello ritrovato. Mona, per anni ha ignorato l’esistenza di Steve. Solo in seguito, quando ormai entrambi erano grandi, ebbe l’occasione di incontrare il genio visionario. Da magistrale scrittrice ha rilasciato un articolo al New York Times in cui descriveva il rapporto con il fratello:

«Anche come femminista ho sempre sperato di trovare un uomo da amare e che mi ricambiasse. Per decenni avevo pensato che quest’uomo sarebbe stato mio padre. Quando ho compiuto 25 anni l’ho incontrato: era mio fratello»

In seguito il loro rapporto divenne speciale e la sorella non poteva mancare nel momento in cui Steve stava per lasciare la vita terrena. Mona racconta delle sue ultime parole: poco prima di spirare Jobs le disse che gli dispiaceva che non sarebbe potuto invecchiare con lei ed, infine, ha ripetuto per tre volte le seguente esclamazione: “Oh wow”

Lo scritto toccante di Mona ha emozionato ogni fedele della mela.