Jailbreak già disponibile per l’iOS 5

0
22
iOS5-Apple

L’iOS4 è ormai storia vecchia, Apple ha presentato il nuovo software dedicato alle piattaforme mobili della mela come iPhone, iPad e iPod touch.

Stiamo, ovviamente, parlando dell’iOS5 il nuovo sistema operativo che potrà essere ospitato anche da alcune vecchie versioni dell’iPhone.

Una nuova sfida per gli hacker che si preparano a realizzare il nuovo jailbreak? Decisamente no, visto che dopo nemmeno 24 ore dal rilascio della variante beta sono già riusciti a bucarlo. L’operazione non è stata per nulla difficile poiché è stato utilizzato lo stesso identico sistema per l’iOS4.

Si tratta della metodologia denominata limera1n che sfrutta una falla di un componente hardware, si tratta della ROM di boot. Per tale motivo Apple non può riuscire a risolvere la problematica aggiornando semplicemente il sistema, ma dovrebbe cambiare il pezzo.

Attualmente, però, questo discorso vale per i modelli in commercio, senza considerare l’iPad 2 che resta ancora inviolato. Gli hacker dovranno trovare la metodologia giusta per riuscire a jailbrekkare il futuro iPhone 5 visto che non sarà possibile utilizzare la stessa tecnica della quarta versione.

Si dovrà solo attendere, magari, un pò più di tempo.