iPhone 5: schermo più grande, ma senza connettore Dock

0
61

Cresce l’attesa per l’iPhone 5: dopo il debutto de ‘The New iPad’, gli appassionati acclamano a gran voce il nuovo melafonino. Ammesso e non concesso che sia davvero questo il nome, son tante le voci che circolano in giro. C’è chi dice che l’erede del 4S possa essere lanciato già in giugno, a margine del Worldwide Developers Conference (francamente non pensiamo che la Apple abbia voglia di bruciare la suspence tanto in fretta). Altri invece parlano di una comparsa già fissata per il prossimo autunno.

Nessuna notizia certa in merito. Pensiamo piuttosto alla scheda tecnica del prodotto. Come ormai sembra noto, lo smartphone monterà il nuovo processore A5X, già sperimentato sull’ultimo iPad. In relazione al display, le indiscrezioni si fanno assai scottanti. Il blog giapponese Macotakara, per citarne uno, ci rivela di uno schermo da 4,6′ (decisamente troppo rispetto allo standard da 3,5). La risoluzione rimarrebbe invariata (960×640 pixel). La cosa un po’ ci puzza.

Un altro aspetto da portare all’attenzione è la probabile scomparsa del connettore Dock: la periferica verrà rimpiazzata da un microDock dalle dimensioni contenute, che permetterà una velocità di trasferimento superiore e, al contempo, lo snellimento del dispositivo. Naufraga, dunque, l’idea di una microUsb, tanto desiderata dall’utenza.