Sebastian Vettel: atterraggio aereo mancato

0
74
sebastian-vettel-0012

L’Airbus su cui viaggiava il campione F1, in rientro da Singapore, ha subito un’interruzione improvvisa per un disturbo tecnico. Il velivolo ha ripreso quota quando ormai il suolo ‘quasi graffiava le eliche’.

Scampato pericolo per Sebastian Vettel, campione del mondo in carica di formula 1.

Dopo la vittoria del gran premio di Singapore, l’aereo su cui viaggiava e che l’avrebbe riportato in Europa, ha dovuto interrompere l’atterraggio nell’aeroporto di Zurigo per un problema tecnico e riprendere quota quando ormai era gia troppo vicino a terra.

Un testimone, ke ha reso nota la notizia, ha raccontato al tabloid svizzero Blick che il capitano dice di essere stato costretto ad accelerare il piu possibile per evitare un incidente.

L’Airbus A380 della Singapore Airlines con 480 passeggeri a bordo, tra cui anche il boss dell’omonima scuderia di Formula 1 Peter Sauber, manifestava un problema al sistema di atterraggio. In seguito alla manovra, che in gergo tecnico si chiama go-around, l’aereo ha ripreso quota proprio pochi secondi prima di arrivare a terra ed è stato cosi fatto atterrare all’aeroporto di Francoforte, dove è stato riparato il guasto. Insomma per il campione Vettel e per i passeggeri che viaggiavano con lui è stato scampato un vero e proprio pericolo.