Gran Premio di Germania: vittoria per Hamilton

0
17
hamilton-win

Il Gran premio di Germania al Nürburgring vede una Red bull in difficoltà e una Ferrari e una Mc Laren ancora in ripresa.
Tuttavia la vittoria è di Lewis Hamilton che parte già benissimo bruciando Webber alla partenza.
Button perde tre posizioni e diventa decimo, Alonso ne guadagna una diventando terzo.

Nelle prime curve già ci sono forti emozioni: Alonso và lungo ad una curva e scende al quarto posto, Heidfeld su tocca con Di Resta ed entrambi diventano ultimi.

Le Ferrari inizialmente pagano lo scotto delle gomme che vanno tardi in temperatura, ma dopo un pò Alonso e Massa riescono a riprendere il ritmo degli avversari diretti, Vettel e Rosberg, rispettivamente.

Il sorpasso di Alonso ai danni di Vettel si concretizzerà al giro 8, il quale non è in giornata, poichè un giro dopo uscirà di pista, il quale costerà ben 7 secondi al tedesco.

Ma è ancora Heidfeld a dare spettacolo: si tocca con Buemi ed esce di pista, auto inservibile, gara finita.

Al giro 12 Massa dà segni di vita: soprassa Rosberg.

Al giro 13 è spettacolo tra Webber ed Hamilton sorpassi e controsorpasso ma l’inglese della Mc Laren ha la meglio.

A questo punto la crisi di Webber diventa ancora più acuta: viene sorpassato anche da Massa, ma nonostante tutto nel ballo dei pit stop si ritrova primo, poi praticamente apparte un testacoda di Schumacher, non accade più niente fino al secondo valzer dei PitStop che premia Hamilton ora primo.

Al giro 36 termina la brutta gara di Button, per problemi idraulici, Vettel è ancora dietro Massa.

Ultimo valzer dei pitstop, ma ciò conferma la superiorità di Hamilton, che resta primo ed Alonso secondo.

Restano solo due piloti per completare tutti i pitstop, Massa e Vettel.

Il rifornimento viene effettuato all’ultimo giro e purtroppo, al meccanico della Ferrari scivola di mano il bullone per fissare la ruota, Vettel è quarto.

L’ordine di arrivo dei primi cinque è :

1. Hamilton
2. Alonso
3. Webber
4. Vettel
5. Massa

Tuttavia Domenicali è soddisfatto: “Oggi buona gara, sarà una seconda parte di stagione combattuta.”

In definitiva il Gran Premio di Germania mostra dei piccoli segni di cedimento per la Red bull ma la pista di Budapest è favorevole agli austrialiani, che potranno rifarsi.