Serie A, 26a giornata: Parma-Napoli, le probabili formazioni

0
47
PARMA-NAPOLI

Donadoni ha voglia di rivalsa su una piazza che, a suo dire, non ha creduto abbastanza in lui. Il tecnico ducale dovrà fare a meno di Lucarelli e Valiani per provvedimenti presi da G.s. Tosel. Non sono al top Palladino, Floccari e Gobbi. Si pensa al 3-5-2: in difesa Zaccardo, Santacroce e Paletta. In zona centrale Musacci, Mariga e Galloppa con Biabiany a destra e Modesto a sinistra. In attacco confermati Giovinco e Okaka.

Dodici gli azzurri convocati in Nazionale, ma Mazzarri non pensa ad una rivoluzione. Spazio in difesa a Grava in luogo di Campagnaro (forse affaticato dopo la prima convocazione con l’albiceleste), Cannavaro e Britos (ricordiamo la squalifica di Aronica). A centrocampo Gargano farà coppia con uno tra Inler e Dzemaili. Sulla fascia destra confermato Maggio con Dossena a sinistra (favorito su Zuniga). In attacco Hamsik e Lavezzi alle spalle di Cavani.

Parma (3-5-2): Mirante; Zaccardo, Santacroce, Paletta; Biabiany, Musacci, Mariga, Galloppa, Modesto; Giovinco, Okaka. In panchina: Pavarini, Morrone, Brandao, Valdes, Pereira, Jonathan, Marques. Allenatore: Donadoni

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Grava, Cannavaro, Britos; Maggio, Gargano, Inler, Dossena; Hamsik, Lavezzi; Cavani. In panchina: Rosati, Campagnaro, Fernandez, Dzemaili, Zuniga, Pandev, Vargas. Allenatore: Mazzarri

Arbitra Paolo Valeri di Roma

Fonte Foto: direttacalciostreaming.blogtspot