Cassano, cause malore non chiarite. Oggi ulteriori controlli

0
112
126922hp2

Il fantasista rossonero, Antonio Cassano, è stato colpito da un malore sabato sera, subito dopo l’atteraggio dell’aereo che riportava in sede la squadra in seguito alla trasferta capitolina.

L’attaccante ha riso e scherzato con i suoi compagni per tutta la durata del viaggio. Una volta sceso dall’aereo ha cominciato ad accusare un principio di sincope. Il fuoriclasse è stato ricoverato presso il reparto di neurologia del Policlinico di Milano.

Sulle sue condizioni verte l‘assoluto riservo. Ancora non si conoscono le cause che hanno provocato il disturbo. Nella giornata di oggi il giocatore sarà sottoposto ad ulteriori controlli.

Secondo alcune indiscrezioni Fantantonio resterà lontano dai campi di gioco sino a che non saranno chiarite con certezza le origini del suo malessere. Stamattina, vistosamente preoccupate, la madre Giovanna e la moglie Carolina sono andate a fare visita al fantasista: “Speriamo, speriamo“, queste le parole della cara mamma.

L’ad Adriano Galliani, intanto, ha voluto tranquillizzare l’ambiente rilasciando le seguenti dichiarazioni: “L’ho sentito 5 minuti fa, era di buon umore e mi è sembrato sereno. Ma non sono un medico, non posso dire cosa ha Cassano, è giusto che rispondano loro, comunque io sono ottimista, sento che andrà tutto bene”.