Genoa-Napoli, le probabili formazioni

0
37
genoa-napoli


Marino
lancia un Genoa un po’ rimaneggiato per le assenze di Veloso, Dainelli, Bovo e Antonelli (potrebbero non essere della gara anche Constant e Rossi, entrambi non al top della condizione, ndr.). Spazio in difesa al trio Granqvist, Kaladze e Moretti. A centrocampo Biondini, Seymour e Kucka con Mesto laterale destro e Sculli largo a sinistra. In attacco confermato il tandem Palacio/Gilardino.

Mazzarri deve assolutamente accorciare in classifica per non perdere terreno in maniera definitiva. La rosa al momento è al completo, ma la formazione non verrà rivoluzionata. In difesa confermato il terzetto Campagnaro, Cannavaro e Aronica. In mezzo al campo Inler dovrebbe cedere il passo a Dzemaili a far coppia con Gargano. Sui lati Maggio a destra e Zuniga a sinistra, leggermente favorito su Dossena. In attacco potrebbe tornare titolare Pandev a completare il tridente con Lavezzi e Cavani.

Genoa (3-5-2): Frey; Granqvist, Kaladze, Moretti; Mesto, Biondini, Seymour, Kucka, Sculli; Gilardino, Palacio. In panchina: Lupatelli, Joequera, Sampiristi, Jankovic, Pratto, Zè Eduardo, Birsaò. Allenatore: Marino

Napoli (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cannavaro, Aronica; Maggio, Dzemaili, Gargano, Zuniga; Pandev, Lavezzi; Cavani. In panchina: Rosati, Fernandez, Britos, Inler, Dossena, Hamsik, Vargas. Allenatore: Mazzarri

Arbitra Gianluca Rocchi di Firenze.