Il Gran Prix Nazionale di Marcia ha fatto tappa a Sant’Antimo (NA) !

0
39
LogoGP_thumb307_


E’stata una grande mattinata di sport e di atletica quella svoltasi la mattina di domenica 29 maggio a Sant’Antimo. Ottima l’affluenza di atleti, tecnici, dirigenti, amici, parenti, curiosi ed appassionati che hanno totalmente riempito gli spazi adiacenti al percorso di gara, in Via A. Clarelli, della terza prova del Gran Prix Nazionale di Marcia!
Sin dalle primissime ore del mattino sono iniziati i preparativi, dopo un lavoro organizzativo durato mesi e mesi, sostenuto vivamente dall’amministrazione comunale e dalle Federazioni Provinciale, Regionale e Nazionale di Atletica Leggera, che ha portato oltre 50 atleti a prendere parte ai 10km di marcia, utili per l’acquisizione dei punti per la classifica nazionale del circuito (4 punteggi da acquisire sulle 7 gare in calendario), ma anche decine e decine di ragazzi sia delle scuole elementari, per le gare promozionali d’apertura, sia delle società che operano nel settore per le gare istituzionali di contorno.

Un vero successo, ratificato dagli ottimi commenti giunti da tutta Italia, arricchita dalla presenza attiva, non solo istituzionale, del Sindaco Dott.Francesco Piemonte, emozionante per l’evoluzione della competizione, innovativa grazie all’apporto del gruppo Enterprise Sport & Service e del portale www.atleticaleggera.org che hanno assicurato supporto tecnico e la diretta streaming della manifestazione (di cui si possono trovare i filmati archiviati in home page).

Per la cronaca, la tappa del Gran Prix sui 10km ha visto trionfare il portacolori delle Fiamme Gialle e della nazionale italiana, nonché campione italiano in carica sulla 20km, Jean Jaques Nkouloukidi, primo al traguardo col tempo finale di 41’53”, davanti al compagno di squadra Vito Di Bari con 42’43” ed all’atleta aversano Vincenzo Magliulo, terzo in 44’09”; in campo femminile si impone l’atleta del gruppo Assindustria Sport Padova, pluricampionessa italiana della specialità, Sibilla di Vincenzo che taglia il traguardo in 46’16”, regolando con un discreto margine le due giovani, ma già iridate, madrine della manifestazione Antonella Palmisano (atleta delle Fiamme Gialle, vincitrice della Coppa del Mondo 2010 in Messico) e Anna Clemente (Atletica Don Milano, medaglia d’oro alle Olimpiadi giovanili 2010 di Singapore) che superano la linea d’arrivo strinendosi la mano col tempo finale di 48’06”. Da segnalare la presenza in gara di molti atleti campani come la santantimese Carmela Puca, Clelia Rostellato e Francesco Ciappa (Enterprise Sport & Service),  l’altra atleta di casa Carolina De Rosa, Cecilia Setzkiv e Ciro Somma (Agg. Hinna) e Tatyana Gabellone (Centro Ester).

Numerosa anche la presenza di atleti delle categorie giovanili che hanno completato il programma tecnico, con i 4km Cadetti, 3km Cadette, 2km Ragazzi/e e 1km Esordienti A, mentre per gli Esordienti B/C la festa di atletica ha deciso di premiare i migliori piccoli atleti nell’esecuzione della tecnica di marcia, piuttosto che i primi arrivati al traguardo, proprio a sottolineare quanto il bagaglio tecnico di questa specialità sia prioritario (unica disciplina atletica soggetta a giudizio soggettivo dei giudici di gara) oltre che a far trionfare lo spirito con cui ci si deve approcciare alle gare giovanili in cui l’obiettivo è il divertimento, non la posizione al traguardo!
Si archivia così questa importante manifestazione con l’augurio di tutti i presenti, oltre che di Peppe D’Aponte e di tutta l’Hinna Atletica Sant’Antimo, di poter ripetere l’esperienza il prossimo anno, ancora a Sant’Antimo!