Veneto : Maxi operazione contro la marijuana

0
61
hash

I carabinieri di Padova, in collaborazione con la Direzione centrale per i servizi antidroga (Dcsa) e con la Guardia Civil spagnola, hanno assestato un durissimo colpo al traffico internazionale di marijuana. Hanno partecipato alle indagini 300 carabinieri, 4 unità cinofile e sono stati utilizzati svariati elicotteri e mezzi di supporto. Nell’operazione sono state sequestrate oltre 2,6 tonnellate di “erba” che sarebbero dovute arrivare sul mercato italiano e sono state arrestate, nelle vicenanze di Aguillas (Murcia, Spagna), ben 10 persone. Inoltre, c’è stato il sequestro preventivo di due unità immobiliari, a Castelfranco Veneto e a Bassano del Grappa, e di un conto corrente per un valore complessivo di circa 300.000 euro.

Super-hashish – Durante il corso delle indagini i carabinieri hanno scoperto anche che nei laboratori dove si lavora e si trasforma la marijuana si sta producendo un nuovo tipo di hashish denominato ‘soletto‘ o ‘ice‘. Secondo le analisi dell’Istituto di Medicina Legale dell’Università di Padova sembra che questo nuovo prodotto sia estremamente potente perchè contiene una quantità doppia di Thc rispetto ad un normale tipo di fumo. Certo, un tipo di “sballo” molto allettante per i consumatori che però preoccupa gli inquirenti e i medici perchè mai, prima d’ora, avevano visto dell’hashish così forte.