Terremoto Filippine: 43 le vittime finora

0
49
terremoto filippine

 

Ieri un altro forte terremoto ha colpito le Filippine e provocato decine di morti e dispersi. Di magnitudo 6.8 della scala Richter, si è verificato alle 11.49 ora locale, mentre in Italia erano le 4.49.

Da ieri il numero delle vittime continua a salire ed ora il conto è arrivato a 43. I soldati che sono stati inviati ad affrontare la situazione nella provincia di Negros Oriental, a quasi 600km da Manila, sono più di 400 ed è proprio la capitale la città più colpita dal sisma.

Anche i dispersi sono tantissimi. Nella sola cittadina di Libertade se ne contano più di 40 e altrettante sono le case rimaste sepolte sotto una frana.
Nel sobborgo di Planas della citta’ di Guihulngan un’altra frana ha sepolto decine di persone e sono 29 attualmente i corpi recuperati. Il sindaco della cittadina prevede che il bilancio salirà ad almeno 50 vittime. Inoltre, ha anche dichiarato di temere che non ci saranno sopravvissuti, anche perché le numerose frane di assestamento stanno ostacolando i soccorsi.
Infatti, sono state oltre 900 le scosse di assestamento dalla mattinata di ieri e la più forte di queste ha raggiunto magnitudo 6.2