Svezia, albergo gratis se ti fai filmare durante il sesso

0
102
afp133266850107110406_big

Cosa non si fa per fare soldi? Tutto si fa, è questa la risposta. I dati parlano chiaro: si è disposti a dare fondo a corpo, fantasia e vezzi pur di avere in tasca qualche euro in più. Allora perchè non mettere in moto il potere dell’immaginazione? Sarà funzionale allo scopo.

L’ingegno di un imprenditore svedese ci vede lungo, ed ecco la creazione, al momento ideativa, di una catena di alberghi per coppie. Cosa c’è di tanto strano voi penserete. Ebbene, in ognuno di questi piccoli ‘gioielli’, si ha la possibilità di pernottare gratuitamente. Titolari matti? Assolutamente no. Il patto prevede in cambio d’essere filmati durante il sesso.

Il porno classico ha ormai stancato. Il mercato erotico si è ormai spostato ad altri livelli, quello amatoriale è tra quelli più gettonati. Basterà lasciare a casa pudore e decenza, ed il gioco è fatto.

Il business man, Berth Milton, precisa: “Un solo hotel potrebbe generare 43,8 milioni dollari all’anno ricavati dagli abbonamenti dei voyeur collegati on line da tutto il mondo. Ciò non significa che sarà un hotel per scambisti, né un luogo super esplicito dove tutti vanno in giro nudi“.

I consumatori a lunga scadenza di materiale pornografico son stanchi di visionare filmati triti e ritriti di professionisti che mai si accosteranno ai loro standard sessuali. La chiave del successo sta nell’esibizione di gente comune, almeno secondo lo svedese.