Suu Kyi vince elezioni: “E’ l’inizio di una nuova era”

0
80
aung-san-suu-kyi

 

“E’ l’inizio di una nuova era”, così ha esultato la leader d’opposizione birmana e nobel per la pace, Aung San Suu Kyi, per aver conquistato il seggio in parlamento dopo 15 anni di arresti domiciliari. Il suo partito ha conquistato 43 seggi su 44, una vittoria definita in un comunicato come la “vittoria del popolo”.

“Non è tanto un nostro trionfo, quanto un trionfo di coloro che hanno deciso di partecipare al processo politico di questo Paese”. “Cio che importa non è il numero di seggi ottenuti, benchè siamo ovviamente molto soddisfatti di averne ottenuti così tanti, ma il fatto che la gente dimostri tanto entusiasmo nella sua partecipazione al processo democratico”, ha detto Suu Kyi.

I suoi sostenitori hanno trascorso tutta la notte a festeggiare presso il quartier generale del partito, nel centro della capitale economica del Paese e la comunità internazionale, in attesa dei risultati ufficiali, ha comunque già salutato i passi avanti compiuti dal Myanmar. il segretario di Stato americano, Hillary Clinton, ha detto che “E’ troppo presto per giudicare il significato dei progressi compiuti negli ultimi mesi e se essi continueranno” ma, gli Stati Uniti sono “impegnati nel sostenere questi sforzi”.