Russia: Putin denuncia falsi brogli elettorali

0
60
vladimir putin

Ieri il premier Russo Vladimir Putin ha lanciato una denuncia contro la sua opposizione politica. L’accusa è quella di aver preparato dei falsi brogli elettorali che avrebbero poi presentato il giorno delle votazioni presidenziali allo scopo di delegittimare le elezioni stesse.  Il Comitato d’inchiesta russo ha così avviato un’indagine preliminare per accertare la veridicità dei fatti e, nello specifico, l’autenticità di alcuni video datati 4 marzo, giorno delle presidenziali.

Tali  video, secondo il portavoce  del Comitato, Vladimir Markin, dovrebbero contenere “informazioni su violazioni elettorali.
Gli investigatori vogliono controllare “l’origine dei video, il luogo in cui sono stati filmati, l’identità delle persone che vi figurano”