India: ostaggi italiani stanno bene. Ultimatum scade stasera

0
52
bosusco colangelo

I ribelli maoisti che hanno rapito i due italiani Paolo Bosusco e Claudio Colangelo hanno rilasciato un messaggio video in cui dichiarano che i due ostaggi stanno bene e che stanno ricevendo cibo.
Il leader Sunil ha inviato il messaggio alla stampa e ha nominato tre interlocutori per le trattative con il governo. Il termine ultimo per far sì che le sue richieste vengano accettate è fissato per stasera.

Tra le 13 richieste avanzate c’è quella per il rilascio di tre personaggi importanti del partito comunista indiano: Gananath Patra, Subhashree Panda (moglie del leader del partito nello stato di Orissa, Sabyasachi Panda) e Junus Pradhan. Inoltre, si pretende il divieto di ingresso di turisti e stranieri nelle zone tribali, le stesse aree in cui sono stati rapiti i due italiani.
I maoisti, intanto, hanno già dichiarato un cessate il fuoco unilaterale e il governo ha sospeso ogni operazione militare nella regione. Il capo dei ministri Naveen Patnaik ha dichiarato che i governo è aperto al dialogo, mentre la popolazione è già scesa in strada per chiedere la liberazione di Bosusco e Colangelo.

Uno degli organizzatori delle proteste ha detto che “I problemi delle persone non verranno risolti in modo definitivo con la strategia dei sequestri. Noi lanciamo un appello perchè siano lasciati i cittadini italiani, che sono stati presi dai maoisti”.