Francia, Penly: cessata fuoriuscita acqua radioattiva

0
143
centrale necleare penly

Ieri, a causa di un incidente minore nella centrale atomica di Penly, era scattato l’allarme per una fuoriuscita di acqua radioattiva dal reattore. Il colosso elettrico francese Edf lo ha riferito sottolineando che ciò non comporta nessun danno per l’amebiente, mentre la responsabile di Greenpeace, Sophia Majnoni, ha ragito dicendo che  “ciò che è successo oggi è un incidente grave”.

È di oggi, invece, la notizia che la fuoriuscita è cessata. Ad assicurarlo sempre la società Edf che gestisce l’impianto. Secondo quanto dichiarano “dalle 3 del mattino non ci sono state ulteriori perdite dai giunti della pompa del reattore”. Il sistema di raffreddamento è inoltre ritornato alla piena normalità. Ed è anche stata confermata l’assenza di ripercussioni sull’ambiente.
Ieri la Edf era stata costretta ad ammettere la fuga di una quantità limitata di acqua,anche se la stessa “sarebbe rimasta all’interno delle vasche di contenimento”, senza provocare alcuna contaminazione da radiazioni all’esterno.

Ad innescare l’incidente due piccoli focolai d’incendio, scatenatisi nel locale che contiene il reattore nucleare. Fiamme immediatamente spente dai vigili del fuoco. D’altronde, il reattore nel frattempo era andato in blocco automatico.
Entro oggi è prevista un’ispezione nella centrale da parte dei tecnici dell’Asn, l’Autorita’ francese per la Sicurezza Nucleare.