Era la loro prima sigaretta. In fiamme un castello del ‘300

0
93
krasna horka in fiamme

E’ stato un disastro, ma poteva finire molto peggio l’incidente provocato da due ragazzini, di 11 e 12 anni, che per sbaglio hanno appiccato il fuoco nel castello “Krasna Horka”, Kosice, un affascinante monumento storico del 14esimo secolo situato nella parte est della Slovacchia.

Era la loro prima sigaretta e per sugellare l’importante avvenimento avevano deciso di accenderla in un luogo importante che fosse un degno sfondo per il loro “eroico” gesto. Finito di fumare hanno gettato il mozzicone nell’erba antestante il castello appiccando un piccolo incendio che in pochi minuti ha avvolto tutto l’edificio con alte fiamme. Per domare le fiamme ci sono voluti più di 80 pompieri che hanno lottato per ore contro un terribile incendio. Secondo le dichiarazioni di Jana Mesarova, il portavoce della polizia locale, il castello, seppur con ingenti danni strutturali, è stato salvato e circa il 90% delle opere d’arte e  delle collezioni storiche non ha subito danni.