Elezioni in Spagna, il Partito Popolare guidato da Mariano Rajoy ottiene la maggioranza assoluta.

0
35
Mariano Rajoy

 

“La Spagna concede tutto il potere al PP”. Così titola oggi “El Pais”.

L’era Zapatero è giunta definitivamente al tramonto. Gli elettori del Pp hanno rappresentato il 44,55% dei voti e facendo ottenere al partito la maggioranza assoluta dei seggi nella camera dei deputati: 186 seggi su 350 (sono 32 in più rispetto al 2008 e tre più del suo massimo del 2000).

La composizione del Parlamento spagnolo risulta essere più frammentato rispetto al passato: ci saranno sette gruppi parlamentari e un gruppo misto (a sua volta costituito da sei formazioni). L’estrema sinistra di “Izquierda Unita” ottiene 11 deputati, 9 in più rispetto alla scorsa legislatura, approfittando della disfatta della maggioranza. infine va sottolineato il successo di Amaiur, una nuova coalizione di tre partiti indipendentisti baschi che hanno dato vita alla formazione politica della “izquierda abertzale” che ha debuttato in parlamento vincendo sette seggi. Potranno costituire un gruppo parlamentare autonomo e continuare sulla strada dell’abbandono dell’attività armata da parte dell’Eta.

Sconfitta eclatante quindi per i socialisti del partito Psoe che hanno incassato il peggior risultato di sempre con il 28.66% e 110 seggi. Il leader socialista Alfredo Perez Rubacalba, ha ammesso la sconfitta dichiarando che “i cittadini hanno deciso che i socialisti devono passare a guidare l’opposizione e cosi’ faremo”.

“Il popolo ha parlato. Lo ha detto forte e chiaro. ha deciso per il cambiamento”, ha dichiarato Rajoy. A lui, a partire dal 13 dicembre, sarà affidata la guida del paese in un momento difficile e delicato ma Rajoy ha mostrato entusiasmo e voglia di portare la Spagna ad avere più importanza in Europa e soprattutto di portarla fuori da questa crisi.

Messaggi di congratulazioni sono arrivati da tutti i capi di stato e di governo dell’Europa. Angela Merkel si è congratulato con Rajoy per la sua netta vittoria alle elezioni generali di domenica e gli ha assicurato il proprio appoggio per superare le gravi sfide che il suo Paese dovrà affrontare.