Falso allarme bomba: chiuso aereoporto Reggio Calabria

0
68
Aeroporto-Tito-Minniti

Arrivava questa mattina una telefonata anonima che ha seminato il panico tra gli addetti ai lavori: l’aereoporto di Reggio Calabria, in via precauzionale, ha chiuso i battenti al pubblico per ben dure ore. Causa falso allarme bomba. Niente di vero naturalmente. I vigili del fuoco hanno setacciato da cima a fondo lo scalo con esiti negativi. Subito dopo la direzione ha disposto la regolare riapertura della struttura.