Starbucks accusato dai vegani: estratto di scarafaggio nelle bevande

0
90
-starbucks

Quanti di voi vorrebbero Starbucks in Italia? Sicuramente molti, se non tutti. I vegani, però, forse cambieranno idea. In realtà, la maggior parte delle persone rimarrà alquanto sconvolta da questa notizia.

In America la caffetteria è un simbolo importantissimo e oltre il caffè distribuisce ogni sorta di leccornia. La catena ha lanciato dei frappuccini e dei frullati adatti ai vegani, difatti, contengono latte di soia. Una fonte, però, ha accusato Starbucks: all’interno, difatti, ci sarebbe un estratto di scarafaggio usato come colorante naturale.

Non sconvolgetevi, al massimo potranno arrabbiarsi i vegani, la sostanza è stata approvata dalla Fda, la Food and Drug Administration.