San Gennaro non si tocca, ma lunedì i negozi di Napoli saranno aperti

0
122
san-gennaro-Napoli

I napoletani non demordono: San Gennaro non si tocca, il miracolo avviene solo il 19 settembre.

I cittadini di Napoli, e il cardinale Crescenzio Sepe, non si arrendono e non vogliono che questa festa venga spostata. In molti hanno deciso di firmare la petizione che si batte contro la decisione di accorpare le feste religiose alla domenica. 

Fra le tante firme dei napoletani delusi dalla decisione si trovano anche i sostenitori di Buddha: l’Associazione Buddisti Convertiti (presidente Carmine Maturo) ha deciso di appoggiare l’iniziativa del popolo del capoluogo campano. Il Santo che scioglie il sangue deve compiere il miracolo il 19 settembre, non la domenica prossima.

La protesta continuerà durante la giornata di lunedì in cui Napoli resterà aperta allo shopping. I negozi, infatti, non chiuderanno per celebrare questo giorno.