Napoli: una pubblicità terrorizza i bambini

0
89
Pubblicit paura_Napoli

Da qualche settimana degli inquietanti manifesti pubblicitari sono stati affissi ai cartelloni di Napoli e le proteste si stanno facendo sempre più numerose. Questo perché l’immagine criticata è un terrificante viso umano modificato allo scopo di pubblicizzare una società che offre un servizio di stampa digitale.

In prima fila nelle proteste sono soprattutto le mamme. Infatti, i loro figli, soprattutto se molto piccoli, alla visione della pubblicità scoppiano in pianti di paura. Da una testimonianza pubblicata sul Mattino possiamo leggere: “Mio figlio ha tre anni. All’improvviso l’ho visto piangere. Urlava di paura. Non riuscivo a capire cosa gli stesse accadendo. Ho visto che si copriva gli occhi. Allora ho guardato da cosa si nascondeva. Quel manifesto è agghiacciante. Bisogna farlo rimuovere, mi rivolgerò alle associazioni dei consumatori. I bambini vanno protetti da queste immagini orribili. Esattamente come si fa per le immagini hard”.

Anche il Partito dei Verdi ha espresso le proprie perplessità, tramite il commissario regionale Francesco Emilio Borrelli, invitando il Comune a rimuovere il prima possibile il manifesto perché “chi ha autorizzato una simile pubblicità ha commesso un grosso errore a cui deve porre urgentemente rimedio”.