Blocco no-Tav sui binari tra Italia e Francia

0
29
sad

Ieri sera, tra le 18.00 e le 19.00, un centinaio di manifestanti no-Tav sono riusciti a bloccare con un sit-in un tratto di ferrovia che collega l’Italia con la Francia. I binari sono stati occupati all’altezza della stazione di Bussoleno, nella valle di Susa, e tutto il traffico ferroviario ha subito forti ritardi. I treni in arrivo a Bussoleno sono stati fermati sia alle stazioni di Avigliana che di Chiomonte.

Inoltre, un piccolo gruppo di contestatori si è staccato dalla moltitudine andando ad occupare la strada statale 26, poco distante dalla stessa stazione di Bussoleno.

Come al solito non c’è corrspondenza tra i numeri forniti dalla questura e quelli forniti dal movimento no-Tav. Infatti, secondo le forze dell’ordine i manifestanti sarebbero stati solo poche decine mentre in effetti il movimento ne ha contati addirittura più di 2mila.