Pareggio di bilancio: modifica della Costituzione all’insaputa degli italiani

0
166
senato-pareggio bilancio

La denuncia parte dal web, dai blog, dai siti anti censura. Alcuni organi di stampa, la televisione, sembrano non saperne nulla, o almeno questo è quello che vogliono far credere. Oggi il Senato voterà in seconda lettura la modifica dell’articolo 81 della Costituzione, inserendo il pareggio di bilancio.

Il tutto avviene vergognosamente in sordina, mentre i cittadini italiani dovrebbero avere il diritto di esprimersi in merito. Come si legge sul blog “Voci dall’Estero” :

Se anche i Senatori votano con i 2/3 non si ha diritto a fare Referendum”. Ecco perché, sullo stesso blog, si legge l’appello di inviare mail ai senatori della propria regione, per farsi sentire e denunciare.Per conoscere l’indirizzo di posta dei senatori, cliccate su questo link

Un appello che giunge anche dal sito censura.com , in cui si legge :

 “Si tratta di una aberrazione culturale e politica; si tratta soprattutto di un vero e proprio golpe finanziario. Questo governo e questo parlamento sono dei ladri di democrazia che stravolgono le regole democratiche senza che il popolo possa dire nulla. Per questo rivolgiamo un appello ai Senatori affinché non approvino questo provvedimento con una maggioranza di due terzi. Almeno il popolo potrà esprimersi in merito con un referendum”.

Forse nulla cambierà, soprattutto considerando che manca davvero poco alla lettura in Senato, ma informare quanto più possibile la popolazione è sempre gran cosa

Nota: è appena giunta notizia che la votazione è slittata alla settimana prossima.