Palermo: vittoria di Ferrandelli e problema Pd

0
39

Le primarie di Palermo hanno visto la vittoria di Fabrizio Ferrandelli, ex Idv, che ha battuto la favorita Rita Borsellino. E Bersani, dopo i risultati, ha commentato dicendo che “le primarie sono una risorsa ma non risolvono i problemi politici che c’erano a Palermo. Evitiamo le rese dei conti”. La dichiarazione segue la condanna dell’alleanza con  Sel ed Idv e sono i veltroniani ed Enrico Letta ad attaccare le intese di Vasto.

Tutto ciò mentre è ancora in corso il riconteggiodelle schede, che dovrebbe comunque confermare la vittoria di Ferrandelli. Ma la sconfitta della Borsellino riflette il perdurare della crisi interna al Pd ed è Paolo Gentiloni, facente parte della minoranza di movimento Democratico, ad affermare senza troppi giri di parole che i dissidi del Pd “sono locali ma il problema del Pd è nazionale”.

Ma lo stesso  Bersani tiene a precisare che “Palermo con la foto di Vasto non c’entra nulla” e che  i problemi nella città siciliana riguardano la fronda interna filo-Lombardo di Giuseppe Lumia e Antonello Cracolici perchè hanno candidato l’ex consigliere Idv Fabrizio Ferrandelli senza il consenso del Pd stesso. Ora, però, il partito aspetta di indire l’assemblea per sfiduciare il segretario regionale Giuseppe Lupo.