Leghista su Facebook: «Forni per gli immigrati»

0
50
mauro aicardi

 

La frase shock è di un consigliere comunale della Lega Nord, Mauro Aicardi, di Albenga, provincia di Savona.

 

La questione di cui si discuteva su Facebook era incentrata sulla lite tra due uomini di orgine marocchina e sulle possibili soluzioni per risolvere il problema dell’integrazione degli extracomunitari che arrivano in Italia. Quando ad un certo punto uno dei commentatori ha definito gli stranieri con l’appellativo “faccia bastarda” è intervenuto anche il consigliere della Lega Nord che ha suffragato e sostenuto il suo punto di vista.

Arrivati a questo punto un elettore di Futuro e Libertà ha denunciato il commento e  chiesto l’intervento delle autorità. E non appena il quotidiano La Repubblica ha focalizzato l’attenzione pubblica sull’accaduto, e quindi ha sollevato il caso, la frase è stata prontamente cancellata.

Però, mentre il gruppo di Fli in Comune ha chiesto subito le dimissioni per «istigazione all’odio razziale», il sindaco di Albenga, Rosy Guarnieri, lo ha difeso dicendo che «È una persona briosa e genuina,magari sentendosi tra amici, esprime concetti, volutamente provocatori, il cui significato è del tutto diverso da quello percepito».