Bossi : molto meglio per la Lega se Berlusconi se ne va

0
49
bossi umberto_lega


Continua ancora la tensione tra Pdl e Lega Nord e soprattutto persiste il punzecchiamento tra i signori leaders tanto che Umberto Bossi stamane, durante una riunione del partito padano a Sarego, ha lanciato un’ulteriore frecciatina : “Se Berlusconi si ritira è risolto il problema. Inoltre
anche noi dovremo renderci conto della necessità di trovare un’altra strada. Meglio, così diventeremo il partito di maggioranza assoluto del Nord. Il primo obiettivo è sempre stato questo. Finora è stato sempre impossibile”. Però lascia comunque ad intendere, riferendosi ad Alfano, che : “Dipenderà da che cosa proporrà. Per il momento penso che sia lontano un dialogo”.

Ma come risolvere le evidenti spaccature, tra maroniani e bossiani, all’interno del carroccio? Per il senatùr questo non è assolutamente un problema, secondo lui sono delle normalissime divergenze d’opinione :Abbiamo sempre evitato da Miglio in poi le correnti, perchè ci farebbero diventare un partito come gli altri. Le tensioni ci sono sempre in un partito politico, questo sì, ma non si significa che arriverà a una rottura. E a quanto pare non lo preoccupano nemmeno le voci che stanno girando da alcuni giorni su Flavio Tosi, sindaco di Verona, secondo cui alle prossime elezioni si potrebbe staccare dalla Lega e correre in solitaria : “Non mi pare che possa presentare una lista civica col suo nome. Sarebbe danneggiare la Lega”.

Chissà, starà facendo “buon” viso a cattivo gioco?