Nichi Vendola indagato per concorso in abuso d’ufficio

0
127
nichi vendola indagato

Nichi Vendola, Presidente di Sel e della Regione Puglia, risulta indagato per concorso in abuso d’ufficio per aver favorito la nomina di un primario. Si tratta del professore Paolo Sardelli, primario di chirurgia toracica all’ospedale San Paolo di Bari e nella stessa indagine risulta anche l’ìex dirigente della Asl di Bari, Lea Cosentino, già nota con l’appellativo di “Lady Asl”, per le inchieste che coinvolgono l’imprenditore Tarantini. È stato lo stesso Vendola a riferire la notizia alla stampa, durante una conferenza d’urgenza.

Vendola si dichiara sereno e tranquillo, sicuro della trasparenza delle proprie azioni. “L‘accusa nasce solo e soltanto dalle dichiarazioni della dottoressa Lea Cosentino” la quale “asserisce che all’origine di questa mia veemente interferenza ci sarebbe la mia amicizia con il professor Paolo Sardelli, elemento questo che è stato già autorevolmente smentito nei mesi scorsi dal professor Sardelli che ho conosciuto per essere una vera promessa della scienza medica”.

Vendola, inoltre, dichiara che il suo interessamento al concorso era limitato ad assicurarsi che gli stessi fossero veri e “che avessero una platea credibile di partecipanti e che potesse vincere il migliore”.