Liberalizzazioni: prosegue lo sciopero dei tassisti. Presidio a Palazzo Chigi

0
70
sciopero taxi

Oggi i tassisti prepareranno un presidio davanti Palazzo Chigi per protestare contro le liberalizzazioni delle licenze al vaglio del governo Monti. La protesta di oggi segue gli scioperi di ieri di Napoli, Roma e Milano, ma l’Authority avverte che uno stop completo del servizio sarebbe illegale.
A Piazza del Plebiscito a Napoli, i tassisti si sono raggruppati per la seconda notte e all’aeroporto di Fiumicino, a Roma, i passeggeri questa mattina non potranno utilizzare i taxi.

Intanto, il Consiglio dei Ministri è iniziato alle 9.20 di questa mattina e, tra le tematiche da discutere, vi è il decreto legislativo per l’introduzione di un sistema di contabilità economico-patrimoniale e analitica, del bilancio unico e del bilancio consolidato nelle Università. Per ciò che concerne le liberalizzazioni, oggi ci sarà solo un primo giro di tavolo, mentre per convalidare il pacchetto si dovrà aspettare il Cdm della prossima settimana.