Gay Pride 2012: si terrà a Bologna

0
48
Gay Pride_2012

 

È Bologna la città italiana che ospiterà a giungo il Gay Pride 2012. La notizia appare certa ed è stata confermata anche da Matteo Lepore, coordinatore della giunta del sindaco Virginio Merola, sulla propria pagina Facebook postando le seguenti parole:

Un risultato importante, che porterà molte persone nella nostra bella città. Sapremo accoglierle nel modo migliore“.

Sempre tramite il famoso social network arriva la conferma anche di Emiliano Zaino, presidente del circolo Arcigay di Bologna, “Il Cassero” il cui ruolo sarà fondamentale nell’organizzazione del Gay Pride e non solo, Lepore ha infatti dichiarato:

Insieme al Cassero abbiamo già avviato un tavolo di lavoro per studiare il percorso e una serie di eventi culturali correlati nel periodo

Le associazioni Lgbt speravano fortemente di poter organizzare nel capoluogo emiliano la suddetta manifestazione, ed ora l’approvazione sembra unanime. Non mancano risvolti politici, infatti sono in molti a considerare il Gay Pride come un test per la giunta del sindaco Merola, ed in merito a ciò Lepore scrive su Facebook : “Sì, ma solo logistico, non credo ci saranno polemiche”.

Non è la prima volta che Bologna ospita questa manifestazione, già nel 2008 l’orgoglio gay ha sfilato per le strade della città.