Catania, riaperto aereoporto Fontanarossa

0
87

Catania – L’aereoporto internazionale di Catania è stato riaperto alle 6 di questa mattina. Il traffico aereo è ripreso dopo un lasso di black-out, perdurato per almeno 24 ore. In via del tutto precauzionale, Fontanarossa aveva chiuso i battenti a seguito della riproposizione dell’attività stromboliana dell’Etna.

Il vulcano mercoledì aveva ripreso a fumare. Tanta la cenere e i lapilli giunti sino in aereoporto. Sette spazzatrici si son mobilitate nella scorsa notte per liberare le piste dai detriti. Le forti raffiche di vento che tiravano ieri non hanno consentito l’immediatezza della manovra.

Ben 160 i volati cancellati, 80 di andata e 80 di rientro. I dissensi dei viaggiatori piovono da ogni dove. La reazione, seppur comprensibile e controllata, non appare giustificata. La chiusura dell’aereoporto da parte delle autorità è parso, a conti fatti, un passo obbligato.